giovedì 11 agosto 2016

antimateria

Sto iniziando ad apprezzare questa punizione.
Dico davvero.
In fondo, poi, il masochismo trova sempre una via per emergere.
Si avvicina questo lungo week end in cui sarò completamente solo: l’ultimo per forse un anno.
Sento dentro la lacerazione tra il desiderio di farla, questa pazzia, e la resistenza al peccato.
Ma quello che sento oggi è la consapevolezza splendida di te che bevi il tormento di questa solitudine e di questo silenzio esattamente come se fossi dietro di me ad affondarmi il plug tra le cosce.
E, se per ogni colpo di cinghia ringrazio, l’antiparola grazie per questo tormento non so pronunciarla.
Ma c’è.

Nessun commento: